Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

Ingredienti:

Crostata al burro di arachidi e cioccolato

Per la frolla
65 g di farina
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
un pizzico di sale
50 g di zucchero
2 cucchiai di zucchero a velo
60g di burro a temperatura ambiente
115 g di burro d’arachidi a temperatura ambiente
½ uovo sbattuto
1,5 ml di estratto di vaniglia

Per la mousse al burro d’arachidi
100 g di formaggio fresco
115 g di burro d’arachidi a temperatura ambiente
50 g di zucchero
5  ml di estratto di vaniglia
190 g di panna montata

Per la ganache al cioccolato
85 g di cioccolato al latte
55 g di cioccolato fondente
85 g di panna
una goccia di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE

Ecco una crostata al burro di arachidi e cioccolato: è una ricetta tipica americana, ricca, dolce e croccante!
Per prepararla cominciate dalla frolla. In una piccola ciotola unite la farina, il bicarbonato e il sale: amalgamateli bene.


In un’altra ciotola mescolate i due zuccheri, aggiungete il burro di arachidi e il burro ammorbidito,  mescolate per alcuni minuti fino a che il composto non sarà ben cremoso.

A quel punto aggiungete l’uovo e l’estratto di vaniglia, quindi continuate a mescolare per incorporare bene i nuovi ingredienti.
Gradualmente, poi, versate il primo composto con la farina fino a rendere il tutto ben omogeneo.

A quel punto stendete la frolla e rivestite con essa una tortiera di diam. 28 cm circa: fate aderire bene la frolla utilizzando le dita e lasciate i bordi un po’ più spessi.
Poi ricoprite con i fagioli secchi e fatela cuocere in forno a 220° per 5 minuti, poi abbassate la temperatura a 190° e continuate a cuocere per 15-20 minuti. In seguito togliete dal forno, eliminate i fagioli secchi e rimettete ancora in forno per altri 10-15 minuti, fino a quando la superficie non sarà di un bel colore dorato. A quel punto sfornate e lasciate raffreddare completamente. Non preoccupatevi se l’aspetto sembrerà quello di una frolla bruciacchiata alle estremità e cruda nel mezzo, è normale.
Ora passate alla mousse al burro di arachidi. In una ciotola sbattete il formaggio fresco con il burro di arachidi e lo zucchero, fino ad ottenere un composto di colore uniforme: consigliamo l’uso della frusta elettrica.
A bassa velocità, poi, unite l’estratto di vaniglia. Successivamente aggiungete circa 65 g di panna montata e mescolate bene. Con una spatola di gomma, poi, versate la restante panna montata fino alla fine, lavorando il composto fino a renderlo ben cremoso. A quel punto ricoprite la frolla preparata in precedenza con la mousse, livellando la superficie in modo uniforme.

Fatto questo, prima di passare alla ganache al cioccolato, riponete la torta in frigorifero perché la mousse si solidifichi bene.
Ora, appunto, preparate la ganache: tritate il cioccolato, intanto portate la panna a bollore. A questo punto versatela sopra al cioccolato e lasciate riposare per un minuto, poi mescolate fino a che tutto non si sarà ben emulsionato
Aggiungete la vaniglia e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Quando la ganache si sarà freddata versatela sopra la mousse al burro di arachidi con movimento circolare e uniforme, per evitare di creare delle concentrazioni eccessive di crema solo in alcuni punti. Con una spatola distribuite la ganache fino ai bordi della frolla, avendo cura poi di coprire bene l’area al centro. In seguito riponete in frigorifero per almeno 2-3 ore, per far solidificare bene la ganache.

Suggerimenti:
La frolla può conservarsi, cruda, per una settimana in frigorifero, o fino a un anno in freezer. Più lascerete la torta in frigorifero più consistenti saranno la mousse e la ganache.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit

Ricette e articoli correlati:

Bookmark and Share

8 Commenti a “Crostata al burro di arachidi e cioccolato”

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Ciao, hai perfettamente ragione! Scusa per il ritardo nella risposta:
    il burro va aggiunto nella preparazione della frolla,va messo dopo il burro di arachidi.
    Grazie ancora!

  • Grazia scrive:

    Ma i 60gr di burro a temperatura ambiente quando lo metto??

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Prova e facci sapere, siamo contenti che ti sia piaciuta ;)

  • Igor scrive:

    Fatta. Non male. Ma la pasta frolla non risulta molto compatta; la prossima volta metto più farina.

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Confermo, il burro di arachidi va messo sia nella frolla che nel ripieno. Nella frolla lo devi aggiungere insieme ai due tipi di zucchero dove poi andrà aggiunto l’estratto di vaniglia e l’uovo.

  • Igor scrive:

    Sembra molto interessante.
    Ma nella lista degli ingredienti è scritto che vanno 115 g di burro di arachidi nella preparazione della frolla, e altri 115 per la mousse. Confermi? Se sì, quand’è che va aggiunto il burro di arachidi all’impasto della frolla?

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Allora aspettiamo la tua opinione! attenta alla cottura, noi ci siamo distratti e abbiamo bruciacchiato il bordo.

  • Enza scrive:

    Che bontà… ho giusto un pò di burro di arachidi da consumare. Proverò a farla.
    Grazie della ricetta!
    Enza

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter