Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

Ingredienti:

Strudel di mele

250 g di farina
1 uovo
50 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale

Per il ripieno
1 kg di mele renette
4 cucchiai di Brandy
100 g di burro
1 cucchiaio di pangrattato
100 g di zucchero
buccia di 1 limone grattugiata
1 pizzico di cannella in polvere
80 g di uvetta
50 g di pinoli
1 cucchiaio di zucchero a velo

PREPARAZIONE

Ecco un grande classico del nord Italia: un saporitissimo Strudel di mele. Come prepararlo? Procedete come segue.
Imburrate leggermente una placca da forno e, nel frattempo, fate macerare in una ciotola l’uvetta sultanina. Fate anche ammorbidire a temperatura ambiente il burro.
Setacciate la farina con il sale e lo zucchero e disponetela a fontana sul piano di lavoro: versateci al centro 5-6 cucchiai d’acqua tiepida, l’uovo e il burro ammorbidito. Impastate energicamente il composto, battendo più volte la pasta sul piano per renderla elastica.
Fatene poi una palla, avvolgete in un canovaccio pulito e leggermente infarinato e mettete a riposare in una terrina preriscaldata, per circa 25 minuti (per scaldare la terrina potete versarci dentro dell’acqua bollente e lasciare che la terrina si scaldi, poi svuotatela e utilizzatela, asciutta, per la pasta).
Nel frattempo preparate il ripieno: sbucciate le mele, privatele dei torsoli e affettatele finemente. Poi disponetele in una terrina innaffiandole con il Brandy. A fuoco vivo fate imbiondire il pangrattato quindi mettetelo da parte. In un altro tegame sciogliete il burro e, ancora, mettete da parte. Per finire, in un’ altra ciotola, mescolate la buccia di limone con la cannella e lo zucchero.
Ora riprendete la pasta e disponetela su un telo pulito e infarinato. Con un mattarello stendetela fino ad ottenere un disco spesso circa mezzo centimetro.
Passate le mani, leggermente infarinate, sotto la pasta, cercando di stenderla ulteriormente fino a renderla sottilissima senza, però, bucarla.

Tirare la sfoglia con le mani

Ritagliate i bordi più spessi con un coltello ben affilato.
Sul velo di sfoglia, ora, spalmate con un pennello il burro fuso (tenetene da parte un poco) e cospargete con il pangrattato. Avendo cura di lasciare un bordo di circa 2 cm di pasta scoperta, disponete sopra al pangrattato le mele, l’uvetta scolata e strizzata, i pinoli e composto di zucchero, buccia di limone e cannella.
Ora arrotolate lo strudel su sé stesso, servendovi del telo sottostante, e chiudete bene i bordi perché non esca il ripieno durante la cottura.
Avvolgete lo Strudel aiutandovi con il telo

Fate scivolare il tutto sulla placca imburrata, spennellate con il restante burro fuso e infornate a 180° (forno già caldo). Cuocete lo strudel per circa 1 ora.
A cottura ultimata trasferite il dolce su un piatto da portata e cospargete di zucchero a velo. Servitelo tiepido, sarà ancora più gradevole.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
Bookmark and Share

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter