Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

estratto di mandorla

Dimenticate il classico aroma o le varie poverine, l’estratto di mandorla di cui vi scrivo è qualcosa di straordinario.
Intendo quello di marca Wilton, una vera istituzione nel campo dei dolci & affini: se faceste un giro sul loro sito vi verrebbe voglia di comprare tutto o quasi.
La bottiglietta di aroma non è molto grande, sono circa 60 ml, il liquido all’interno è limpido come l’acqua: in questo modo non intacca il colore della vostra torta, dolci o altro ancora, mentre il profumo è qualcosa di intenso e dolce.
Come fare per averlo? Potete provare tramite eBay (i prezzi variano dai 2,00 € fino ad arrivare intorno 4,50 €), cercando l’estratto scritto in inglese (almond extract). Vi usciranno diverse marche e diversi prezzi: io non posso che raccomandare la marca Wilton. Il problema è la spedizione, che di solito è piuttosto costosa.
Un’altra soluzione è andare sul sito Decora e cercare il punto vendita più vicino a voi in cui ordinarlo.
Io sono stata fortunata e l’ho ottenuto tramite i parenti americani.

Come si usa
L’estratto semplicemente si aggiunge all’impasto: l’ho utilizzato, ad esempio, nella torta alle mele che ho publicato recentemente.
Ho voluto un po’ strafare e ne ho messo 1 cucchiaino abbondante.
Il profumo che lascia alla torta è delizioso e, alla prova assaggio, il gusto è intenso: la mandorla  è buonissima e si sposa molto bene con le mele. L’unica nota negativa è il pericolo che nausei un po’ troppo.
Direi che l’estratto di mandorle va usato con parsimonia: troppo rischia di coprire il sapore delle mele (o di altri ingredienti).
Ne basta veramente poco, regolatevi a seconda dell’impasto del vostro dolce.
La mia opinione personale sul prodotto è assolutamente positiva: mi piacciono sia il profumo che il gusto. 
Ora che ho capito in che quantità utilizzarlo diventerà il mio ingrediente segreto per i prossimi dolci.
Una volta esaurito proverò ad acquistarlo tramite i punti vendita italiani di Decora così vi potrò dire in maniera più dettagliata i costi.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
Bookmark and Share

2 Commenti a “Ho provato per voi… l’estratto di mandorla Wilton”

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter