Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

Budino frutta

Sei altruista? Ecco la ricetta che fa per te

Mangiare i dolci rende le persone più buone e disponibili ad aiutare il prossimo. Secondo diversi studi, chi preferisce il dolce al salato è, solitamente, più altruista e disposto ad adoperarsi per una buona causa. A renderlo noto è il Journal of Personality and Social Psychology sulla base di alcuni test condotti dai ricercatori.

Dai test, effettuati su alcuni volontari ai quali sono stati offerti diversi tipi di cibo dolce e salato, è emerso che chi mangiava il dolce si mostrava, nell’immediato, più disponibile a dare una mano a qualcuno.

Una gioia per i pasticceri, alle prese con la crisi e con la ricerca di offerte di lavoro. In Italia, a gennaio dell’anno scorso erano disponibili almeno 3mila posti di lavoro nelle pasticcerie. Un mestiere che oggi, grazie alle tecnologie, ha ridotto i tempi del processo di produzione sfatando il luogo comune del pasticcere che lavora soprattutto di notte.

In questo modo, i giovani possono avvicinarsi di più a questo mestiere, che offre impieghi di rilievo in tutta Italia, dal Nord al Sud, con offerte di lavoro a Palermo fino all’alta Italia.

Ma veniamo ad una ricetta in tema con questo argomento.

Un dolce tipico dell’infanzia, facile da preparare e adatto sia come spuntino pomeridiano che come dessert dopo un pasto, è sicuramente il budino.
Tra i vari tipi di gusti, come il cioccolato tanto amato dai più piccoli, per variare vi consiglio il budino di frutta. Ecco come prepararlo:


INGREDIENTI (per 6 persone)

Frutta fresca, 500 g. (albicocche, pesche, pere, banane etc.)

Rum, un bicchierino

Zucchero, 2 cucchiai

Savoiardi o pani di Spagna, 100 g.

Olio di mandorle

Marmellata, 3 cucchiai

Crema bavarese alla vaniglia


PREPARAZIONE

Tagliare la frutta a dadini e riporla in una scodella con il rum e lo zucchero, lasciandola così per mezz’ora a macerare e a profumarsi nel rum.

Tagliate intanto in piccoli pezzi i savoiardi o il pan di Spagna e disponetene uno strato alto un dito in una teglia leggermente unta di olio di mandorle. Cospargere questo strato con un po’ di dadini di frutta, qualche cucchiaino di marmellata e un po’ di crema bavarese (ricetta qui sotto). Alternate strati di biscotti e dadini di frutta e strati di crema, e terminate versando nella stampa la crema bavarese rimasta. Mettete in ghiaccio per due o tre ore.

Crema Bavarese: mettete sul fuoco il latte (0,500 l) con un pizzico di vaniglia e portate dolcemente ad ebollizione. In un’altra casseruola mettete lo zucchero (200 g.) e 5 rossi d’uovo, mescolate e poi versate il latte bollente, sempre mescolando.

Portate la casseruola sul fuoco e, continuando a mescolare, portate il composto ad ebollizione, ma attenti a non farlo bollire altrimenti si stracciano le uova. Appena la crema vela un poco il cucchiaio toglietela dal fuoco e metteteci la colla di pesce (20g.) tenuta in acqua fresca per 15 minuti.

Mescolate col cucchiaio per amalgamarla bene e versate la crema in una terrina aspettando che si freddi e senza smettere di mescolare affinché non faccia la pellicola alla superficie.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit

Ricette e articoli correlati:

Bookmark and Share

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter