Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

Ingredienti:

Colombine di Pasqua pronte

500 g di farina Manitoba
100 g di zucchero
100 g di burro
20 g di lievito di birra
2 uova
1 tuorlo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
170 g circa di acqua
scorza d’ arancia grattugiata

Per la glassa:
50 g di farina
100 g di zucchero
acqua q.b.
zucchero a velo


PREPARAZIONE

Per realizzare a casa da soli delle colombine di Pasqua la ricetta migliore, secondo me, è quella di PAPUM blog: è semplice e facile da realizzare, ci vuole solamente un po’ di manualità per formare il corpo e le ali delle colombine. Per rendere tutto più facile ho realizzato un video, lo trovate a fine ricetta.
Incomincoate versando tutti gli ingredienti in una ciotola, ma aggiungendo solo 85 g di acqua e impastate bene il tutto.
Quando si sarà formata una palla aggiungete poco alla volta gli 85 g di acqua rimanenti.
Lavorate nuovamente fino ad ottenere un impasto ben liscio ed elastico.
Copritelo col pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per 1 ora.
Se l’impasto dovesse risultare troppo molle rigiratelo ogni 10 minuti, in questo modo la pasta prende un po’ di forza e acquista elasticità.

Trascorsa l’ ora di lievitazione dividete l’impasto in pezzi da 100 g ciascuno.
Ora prendete un pezzetto di pasta e avvolgetelo su sè stesso come se voleste arrotolarlo: eseguite lo stesso procedimento anche nell’altro senso per ottenere dei fagottini (si veda il video per questa fase).

Prendete poi un fagottino, tagliatelo a metà e arrotolatelo su sè stesso una volta sola, in modo che il taglio resti all’interno. Con l’altra metà fate lo stesso.
Procedete in questo modo con tutti i fagottini: così facendo otterrete le 2 parti delle colombine di Pasqua, una formerà il corpo e l’ altra le ali.

Prendete la parte dell’impasto per formare le ali e lavoratela allungandola e arrotolandola bene.  Formate poi una “U” che metterete su una teglia rivestita di carta forno.
Con l’ altro pezzo formate il corpo della colomba che poi adagerete sulle ali: questa parte dovrà avere tre protuberanze (si veda il video). 
Per finire formate tutte le colombine e lasciatele lievitare in un posto caldo, fino a quando non avranno raddoppiato il loro volume.

Mentre aspettate la lievitazione preparate la glassa. In una ciotola versate lo zucchero e la farina, aggiungete poco alla volta dell’acqua e mischiate bene: dovete ottenere un composto denso ma spalmabile con il pennello.
Aggiungete la glassa sulle colombine facendo attenzione a non farle sgonfiare, poi spolverizzatele con dello zucchero semolato e successivamente con abbondante zucchero a velo.

Per concludere cuocete le colombine di Pasqua in forno a 220° per circa 8-10 minuti, ricordate che non devono colorarsi troppo in superficie.
Una volta pronte sfornatele, lasciatele raffreddare e preparatele confezionandole singolarmente se volete regalarle, oppure ponetele su un piatto da portata e servitele.


Suggerimenti:
Potete arricchire l’impasto con dell’uva passa precedentemente ammollata o della frutta candita tagliata a pezzettini.





Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit

Ricette e articoli correlati:

Bookmark and Share

9 Commenti a “Colombine di Pasqua”

  • laura scrive:

    ho fatto le colombine…..sono deliziose!!!le rifaro sicuramente….anche dopo Pasqua si possono fare tipo brios,giuste la quantita degli igredienti ,la cottura ,nel mio forno a gas richiede 10 minuti in piu.perfetta la ricetta

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Facciamo una ricerca e ti rispondiamo il prima possibile :)

  • graziana scrive:

    ottime le colombine ma vorrei chiedere un aiuto , stò cerca do la ricetta delle mele ripiene . So che il ripieno è composto da noci pane gratuggiato marsala
    e zucchero ma non conosco le quantità . io le ho mangiate a casa di conoscenti tempo fà .

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Direi che per la seconda lievitazione ci vorrà circa 1 oretta. Ti confermo che l’interno della colomba rimane soffice. Ti consiglio una cottura breve in forno, non fare colorare troppo la superficie (8 minuti sono bastano). Se hai bisogno di altre info siamo quì! In bocca al lupo ;)

  • Kiara79 scrive:

    Ma x la seconda lievitazione quanto tempo ci vuole? Lo si che devono raddoppiare il loro volume ma quanto tempo più o meno ci impiegano? Devo regolarmi per quando farle visto che ho pochissimo tempo libero! Un’altra cosa, sono belle morbide o sono secche? Scusate le tante domande ma non le ho mai fatte! Grazieeeee

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Che bello sono felice che ti siano piaciute la prossima volta invia una foto così poi la pubblico!! Buona serata ;)

  • sofia scrive:

    Le ho fatte e anke mangiate, sono andate a ruba… ho aggiunto delle gocce di cioccolato e canditi all’ arancia ….. grazie grazie sei veramente brava nel testare gli ingredienti :D ciao ciao

  • Dolcitorte Staff scrive:

    Conservale nella classica scatola di latta, comunque consumale entro un paio di giorno non di più, spero ti riescano bene. Ciao a grazie per aver scritto.

  • Kiara79 scrive:

    Fantastiche! Proverò sicuramente! Ma posso farle qualche giorno prima? Si mantengono x quanti giorni?

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter