Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

di Eleonora dal suo blog Voglia di …

Pan di Spagna

Ingredienti:

8 uova
240 g di zucchero
200 g di farina
40 g di cacao amaro
1/2 kg di fragole
succo di un limone
2 cubettoni di cioccolata per dolci
250 g di ricotta
50 g di zucchero a velo
70 g di zucchero
1/2 litro di panna da montare
gelatina in fogli 12 g
(la crema è risultata un po’ fissa, meglio diminuire la dose)
MMF per ricoprire la torta
penna per scrivere con cioccolato
decorazioni varie

PREPARAZIONE

Come per un normale Pan di Spagna, montare le uova con lo zucchero, finchè il composto “non scrive” e stiamo parlando di più o meno una ventina di minuti.
A questo punto setacciare la farina e il cacao amaro e iniziare a incamerarlo al composto, dall’alto verso il basso per non smontarlo.
Versare il composto in uno stampo imburrato e infornare a 160°/180° a seconda del vostro forno fino a quando sarà bello alto (io, per non farlo bruciare, l’ho coperto con un po’ di carta stagnola). Ricordarsi di non aprire il forno durante la cottura altrimenti rischiate si abbassi il Pan di Spagna, fatelo solo alla fine per verificare la cottura con uno stuzzicadenti.
La sera prima mettere metà delle fragole a macerare in un po’ d’acqua, succo di limone e un paio di cucchiai di zucchero.
Dividere quindi il Pan di Spagna in tre e bagnare i tre dischi con il succo delle fragole macerate.
A questo punto preparare la crema, iniziando a lavorare la ricotta con lo zucchero a velo.
Mettere poi la gelatina a bagno in un po’ d’acqua per una decina di minuti e poi scaldarla a fuoco bassissimo finchè non si è sciolta del tutto.
Frullare le fragole macerate e aggiungere alla ricotta circa metà della panna montata, lo zucchero, le fragole e la gelatina.
Aggiungere anche qualche fragola a pezzettoni.
Spalmare a questo punto sul primo strato di Pan di Spagna la crema ottenuta, mettere l’altro strato di Pan di Spagna e lasciare in frigorifero mentre si prepara il resto.
Sciogliere un paio di cubettoni di cioccolato per dolci a bagnomaria.
A questo punto riprendere la torta, mettere uno strato di panna montata (avendo cura di lasciarne abbastanza per ricoprire la torta), le fragole rimaste a pezzettoni e il cioccolato sciolto.
Siccome a me il primo strato era un po’ strabordato, l’ho usato insieme alla panna per la copertura del dolce.
Il ripieno del primo strato secondo me era un po’ troppo “fisso”, quindi opterei di utilizzare 6/8 g soltanto di gelatina.
A questo punto, come per ogni torta con MMF, ricoprire per bene la torta con la panna montata.
Stendere il MMF e poi con l’aiuto del mattarello portarlo sulla torta. Mentre stendevo ho usato parecchia fecola (l’ho fatto molto molto sottile e mi si attaccava spesso) è risultato a macchie, quindi l’ho pazientemente tamponato con un po’ di carta imbevuta nell’acqua. Mossa geniale, in quanto la copertura ha preso un colore brillante e si è sciolta al punto giusto da amalgamarsi con la panna montata!
Come decorazioni non ho fatto molto, in quanto non avevo tempo e ho solo scritto con una penna di cioccolata e fatto qualche disegnino che poi ho decorato con le perline di zucchero colorato.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit

Ricette e articoli correlati:

Bookmark and Share

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Ti piacciono le nostre ricette? Clicca su +1!



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter