Oppure consulta le nostre ricette in ordine alfabetico
Cerca con Google
Ricerca personalizzata



{lang: 'it'}

Ingredienti:

spongata

150 g di farina
100 g di miele d’acacia
75 g di vino bianco secco
50 g di burro morbido
50 g di fette biscottate
25 g di noci
25 g di mandorle
25 g di nocciole
25 g di uvetta
25 g di scorza di cedro candita tritata
25 g di scorza d’arancia candita tritata
15 g di pinoli
10 g di zucchero semolato
5 g di cannella
noce moscata
sale
pepe

PREPARAZIONE

La spongata è un dolce tipico dell’ Emilia Romagna da gustare nel periodo natalizio, ecco come si prepara.
In una ciotola impastate la farina con il burro, lo zucchero semolato, un pizzico di sale e 50 g di vino, quindi lavorate fino ad ottenere un impasto sodo che lascerete riposare in frigorifero, avvolto nella pellicola trasparente, per 1 ora.
Per la farcitura:

  • mettete l’uvetta in ammollo in un po’ di acqua tiepida
  • sciogliete in un padellino su fiamma vivace il miele con il vino
  • frullate le mandorle, le noci, i pinoli, le nocciole e le fette biscottate, quando avrete finito unite in una casseruola tutti gli ingredienti frullati ed aggiungete le scorze candite tritate, l’uvetta ben strizzata, la cannella, un pizzico di noce moscata e uno di pepe
  • incorporate il miele sciolto nel vino
  • mettete la casseruola  sul fuoco e mescolate fino a quando il composto non sarà ben omogeneo, poi togliete dalla fiamma e fate riposare per 3 ore.

In seguito stendete la pasta fino ad avere uno spessore di 3 mm, poi ricavatene 2 dischi uno di diam. 22 cm e l’altro di diam. 24 cm.
Imburrate ed infarinate uno stampo a bordi bassi (diam. 22 cm) e ponete sul fondo il disco di pasta da 22 cm, distribuite la farcitura su tutto lo stampo lasciando un po’ di bordo libero e coprite con l’altro disco di pasta.
Fate combaciare i bordi dei due dischi e sigillate pizzicandoli e arrotolandoli in modo da formare un cordone.
Prima di cuocere la spongata fatela riposare nuovamente per 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo infornate a 190° per 20 minuti (forno già caldo). Appena pronta togliete dal forno, sformatela e fate raffreddare.
Quando sarà fredda avvolgetela in fogli di alluminio, chiudetela in una scatola a chiusura ermetica e servitela dopo 3 giorni, spolverizzandola con dello zucchero a velo.

Suggerimenti:

La spongata si conserva fino ad 1 mese dalla preparazione.


Ti piace questo post? Condividilo!
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • PDF
  • Print
  • email
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • RSS
  • Wikio IT
  • FriendFeed
  • Tumblr
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit

Ricette e articoli correlati:

Bookmark and Share

2 Commenti a “Spongata”

Lascia un Commento

Categorie
Seguici anche qui!
Diventa fan di
Dolcitorte.it su Facebook




Dolcitorte.it su Twitter



Guarda anche i nostri video

Guarda i nostri video!
Dolcitorte.it newsletter

Subscribe to our newsletter

Riceverai una e-mail con un link per confermare la tua iscrizione (controlla la tua cartella di SPAM se non ricevi nulla in Posta in arrivo)
Sendit Wordpress newsletter